A NATALE DONI SOLIDALI PER SOSTENERE L’ASSOCIAZIONE PER LA LOTTA AL NEUROBLASTOMA

A NATALE DONI SOLIDALI PER SOSTENERE L’ASSOCIAZIONE PER LA LOTTA AL NEUROBLASTOMA

A Natale basta un piccolo gesto per regalare un futuro ai bambini ammalati di neuroblastoma e di tumore cerebrale, costretti in ospedale da una malattia subdola e aggressiva, che ruba anche la gioia di vivere un giorno speciale. Tutti possono partecipare alla campagna Dono Ricerca RiDono la vita, scegliendo i doni solidali dell’Associazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma Onlus e sostenendo la ricerca scientifica contro questo tumore maligno, prima causa di morte per malattia in età  prescolare dopo le leucemie.

E’ possibile scegliere un esclusivo oggetto in ceramica della collezione realizzata per l’Associazione da una prestigiosa azienda artigiana di ceramiche umbre. Accanto alla tradizionale pallina, ci sono regali originali come la campanellina, i magneti con quattro nuovi soggetti (stella, capanna, albero e imbuto) e utili oggetti per la casa, come il portamestolo e le posate in ceramica e legno per insalata. Disponibili anche biglietti augurali e gli originali cioccolatini dell’imbuto.  In questo modo si sostiene la ricerca scientifica e si garantiscono nuovi contratti ai ricercatori del Progetto Clinico Traslazionale Italiano per il Neuroblastoma, quotidianamente impegnati in questa battaglia contro il cancro. Si può così dire tutti insieme #stopneuroblastoma, che colpisce ogni anno in Italia circa 150 bambini. I Ricercatori del bambino con l’imbuto, simbolo dell’Associazione, sono gli unici che possono dare una reale speranza di vita ai bambini malati, con la scoperta di cure efficaci e nuovi farmaci. Tutti i doni possono essere prenotati scrivendo a natale@neuroblastoma.org; oppure direttamente sul sito web www.noicimettiamo.org.

L’Associazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma Onlus è un ente senza scopo di lucro nato nel 1993 per volontà  di genitori e oncologi, con l’obiettivo di sostenere la ricerca scientifica sul Neuroblastoma e, in seguito, sui Tumori Solidi Pediatrici. Oggi conta circa 120.00 sostenitori ed è attiva su tutto il territorio nazionale. Nei 24 anni di attivitò  ha destinato oltre 22 milioni di euro alla ricerca scientifica.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.