CANDIDATURA UFFICIALE PER MARCHIONINI: SI, NO, FORSE….

CANDIDATURA UFFICIALE PER MARCHIONINI: SI, NO, FORSE….

Suscita reazioni contrastanti la notizia della ufficializzazione da parte del Partito Democratico della ricandidatura di Silvia Marchionini a sindaco di Verbania.  Alle fonti giornalistiche da cui è stata ricavata la suddetta ufficializzazione fanno seguito da casa Pd reazioni opposte secondo le quali di ufficiale non c’è ancora nulla.  Bisogna insomma aspettare ancora qualche tempo per parlare di candidatura sancita definitivamente dal partito, perché nel rispetto dei militanti le candidature si fanno in assemblea.  Intanto comunque c’è chi dalla notizia diffusa ha già tratto motivo di polemica. E’ il caso del coordinamento cittadino di Forza Italia, secondo il quale il Pd ricandida Marchionini ma contemporaneamente la sconfessa:  Non può che destare meraviglia che il Partito Democratico verbanese ricandidi il sindaco Silvia Marchionini. Da anni in consiglio comunale e nelle commissioni si consumano ripetute fratture e tensioni tra il primo cittadino e il gruppo consiliare del suo partito, che non perde occasione per attaccarla o prenderne le distanze, anche con assenze “strategiche” in Consiglio.  Nel solco di tutto ciò assistiamo alla ricandidatura e, contestualmente, senza neanche far passare un giorno, all’ennesima contestazione, con il segretario cittadino Nicolò Scalfi che critica senza mezzi termini l’operazione Acetati, mostrando una posizione decisamente più vicina alle minoranze consiliari che non al Sindaco. Come il Pd pensi di governare per altri 5 anni la Città in questo modo è davvero un mistero.

 

 

 

 

  1. renato brignone 26 novembre 2018, 10:12

    Che poi , in fondo, la frase che più stupisce nel comunicato del PD che smentisce La Stampa, è questa: “…Sulla base delle indicazioni emerse dall’assemblea del Circolo cittadino, il segretario si è mosso e si sta tuttora muovendo per verificare l’esistenza delle condizioni politiche e programmatiche per dare vita a un’ampia coalizione di centrosinistra …” la somma massima di vuota retorica trasudante una serie di cose non dette ma già chiare anche ai sassi. Il PD non ha fatto e non sta facendo nulla per aprirsi al dialogo a sinistra, la vicenda Acetati la dice già lunga, e in più, sanno tutti che ciò che ha scritto La Stampa non può che arrivare dall’interno del PD, solo qualcuno ha sbagliato (ancora una volta) la tempistica (e non solo quella).
    Alla fine , è tutto molto semplice: I Democratici “lanciano” Marchionini, poi si ricordano che sono “democratici” e che le decisioni le devono prendere gli iscritti e dicono di non aver “lanciato Marchionini” (secondo me il casino lo ha combinato Tartari, sempre smanioso di parlare alla stampa). La campagna elettorale , se vista dalla “giusta angolazione”, si prospetta divertente, peccato che siamo ancora al ridere per non piangere.

    Reply
  2. Anche se mi è simpatica Marchionini,l’ultoia esse del servizio”come il PD pensi di gov ernare per altri 5 anni la Citta’ in questo modo..non è proprio un mistero””come non è un mistero che CAUSA NON ELEZIONE PD, abbia vinto una governo double face che sta sconvolgendo l’Italia a rischio di inflazione con ministri razzisti che abbat tono campi profughi con le ruspe SENZA SAPERE DOVE DISLOCARE I SENZATET TO solo per far vedere a quei coglioni e VENDUTI che li votarono che TUTTO si puo fare(anche se col fondo schiena) e a MAIOTEZETUNG che ha precedenti “illegali MA POVERETTO NON LO SA’..Se il PD fosse andato cosi’ bene non saremmo nelle ma ni di questi “populisti?” che per fare assistenzialismo ai piu’ poveri(che gia’lavorano in nero)TOLGONO ANCHE A CHI qualche cosa ha…Non saranno certamente loro i pal adini della Giustizia Umana che elimineranno la poverta’ dal mondo..Perlomeno pri ma, con il Boomerang..Renzi?Con 80 euro al mese in piu’in busta paga erano divent ati tutti ricchi ah ah ah ah..

    Reply
  3. Caro Brignone …sei come la Fiat Panda…se non ci fossil ti dovrebbero inventare…Non che io sia dalla tua parte o contro di te…quando sono fuori da Fb,tutte queste castronate non mi interessano ..ma in certi momenti della vita,quando si è in casa col brutto tempo,”la allunghi”…sei troppo divertente,perche urli urli urli,ma non ti da’ retta nessuno..è meglio che a teatro..

    Reply

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.