CONOSCENZA PER LA CONVIVENZA: UNA SERATA SULLA QUESTIONE ISLAMICA

CONOSCENZA PER LA CONVIVENZA: UNA SERATA SULLA QUESTIONE ISLAMICA

“Islam: la conoscenza, via per la convivenza”  è il titolo del nuovo incontro della rassegna “Sconfiniamo”  in programma sabato 11 maggio 2019 alle ore 18 a Villa Giulia. Adrien Candiard, frate domenicano francese residente al Cairo in prima linea per quanto concerne il dialogo interreligioso, dibatterà con il pubblico sulla questione islamica.  Cercherà di smontare, grazie ai suoi studi e alle sue esperienze sul campo, i cliché e i pregiudizi sulla religione islamica, notevolmente incrementati, soprattutto negli ultimi anni, a seguito degli attentati. Pregiudizi capaci di dividere l’opinione pubblica in favorevoli e contrari all’integrazione. Credenze che talvolta non derivano da una profonda conoscenza della materia, ma da una lettura superficiale dei media. Candiard aiuterà a comprendere a fondo la cultura, la civiltà millenaria e la ricchezza di pensiero su cui l’Islam si fonda. Un pensiero complesso, non di immediata comprensione soprattutto se ci si lascia prendere dalla pigrizia e dalla superficialità. Non esiste, infatti, un unico Islam, ma diverse interpretazioni e modi di viverlo, ed è proprio l’accettazione di questa irriducibile diversità che lo caratterizza il primo passo per costruire una convivenza pacifica e fruttuosa. Adrien in questa occasione presenterà anche il suo nuovo libro Comprendere l’Islam. O meglio perché non ne comprendiamo niente.

SCONFINIAMO è la rassegna dedicata ai temi degli spostamenti dei popoli e del dialogo interreligioso, resa possibile dalla collaborazione tra Comune, Biblioteca Ceretti, Libreria Libraccio, Associazione Nonsoloaiuto, Chiesa Evangelica Metodista di Verbania, Associazione LetterAltura, EMI Edizioni con il sostegno della Fondazione Comunitaria del Vco.

Nella foto Adrien Candiard

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.