IL MUNICIPIO ILLUMINATO DI ARANCIONE PER DIRE NO AL RAZZISMO

IL MUNICIPIO ILLUMINATO DI ARANCIONE PER DIRE NO AL RAZZISMO

Verbania dice no al razzismo con una azione simbolica, illuminando da oggi al 22 marzo il palazzo di città’  di arancione, colore della Settimana di Azione contro il Razzismo.  L’iniziativa è promossa dall’Unar (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali) del Dipartimento per le Pari Opportunità,  in collaborazione con Associazione Nazionale Comuni Italiani  Ministero dell’Istruzione, dell’Università, della Ricerca e la campagna nazionale di sensibilizzazione giunge alla undicesima edizione.  Tutti i Sindaci italiani sono invitati ad aderire per contrastare ogni forma di discriminazione ed intolleranza all’insegna dello slogan Accendi la mente, spegni i pregiudizi”Dobbiamo partecipare e sensibilizzare ad iniziative come questa  – dichiara il vicesindaco Marinella Franzetti – , soprattutto in un contesto sociale in cui, una crisi economica che attanaglia tutti trova spesso uno sbocco sbagliato nell’odio per il prossimo e per il diverso. Lavorare per costruire un nuovo modello di convivenza e di integrazione  è l’unico modo possibile per combattere ogni forma di razzismo e di discriminazione.

Le Nazioni Unite scelsero la data del 21 marzo come “Giornata Mondiale contro il Razzismo” per ricordare il massacro di Sharpeville del 1960, la giornata più sanguinosa dell’apartheid in Sudafrica. Quel giorno 69 manifestanti di colore, che protestavano contro l’introduzione dell’Urban Areas Act (provvedimento che imponeva ai cittadini sudafricani neri di esibire uno speciale permesso, se fermati nelle aree riservate ai bianchi), vennero uccisi da 300 poliziotti bianchi.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.