IL VERBANIA CALCIO SI GODE IL GRANDE MOMENTO

IL VERBANIA CALCIO SI GODE IL GRANDE MOMENTO

Difficile davvero per una squadra ed una società attraversare un momento più bello di quello che sta vivendo il Verbania Calcio, sempre più protagonista assoluto del campionato di Eccellenza.  Proprio nella giornata scelta per la Festa Biancocerchiata da vivere con giocatori, tecnici, sponsor e tifosi, la squadra risponde con un clamoroso risultato sconfiggendo la più diretta inseguitrice Accademia Borgomanero con un eclatante 4-0 e fa il vuoto alle spalle con numeri che la dicono chiara sul suo percorso: 17 vittorie, 2 pareggi, 3 sconfitte, 44 goal fatti e 13 subìti, miglior attacco e miglior difesa, in testa alla classifica in solitaria da 9 giornate.   Consapevolezza e concentrazione – commenta il presidente Elio Del Monaco -.  La chiave del successo si nasconde nella serenità e serietà con la quale i nostri ragazzi scendono in campo ogni domenica. Quella di domenica è stata sicuramente giornata più bella che il Verbania Calcio abbia vissuto sino ad oggi nel suo stadio. E non certamente solo per il risultato sportivo, ma anche per gli oltre 700 spettatori nello stadio in festa, la coreografia, il calore e l’affetto della città e dei tifosi, capaci di accogliere nel migliore dei modi il big match di giornata. Domenica è stata giornata biancocerchiata, nessun abbonamento valido e lo speciale “cadeau” di Vega Occhiali che ha riservato ai presenti una speciale card che dà diritto ad un controllo dell’efficienza visiva e lo sconto del 25% su un occhiale da vista o da sole. Sono stati partner particolari anche Fideuram di Alessio e Massimo Soggia oltre a Franzetti Gomme, che ha omaggiato il pallone in campo.  E’ ancora troppo presto per sapere se questa domenica possa essere considerata come l’appuntamento cha abbia dato la svolta decisiva alla stagione. Non lo sappiamo ancora se sarà il Verbania a vincere il campionato di Eccellenza, di certo l’esperienza vissuta al Pedroli rimarrà a lungo nei cuori di chi l’ha vissuta. Onore al merito agli avversari che, domenica dopo domenica hanno incontrato i biancocerchiati, – si legge in un comunicato della società –  onore ai 22 ragazzi che vestono  con orgoglio  una   maglia di grande tradizione, onore a chi con grande serietà sta cercando di riaccendere in città la passione per il calcio.

Nelle foto un momento della festa e il presidente Del Monaco

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.