MANI TESE CHIEDE AI CANDIDATI SINDACI I PROGRAMMI IN MATERIA DI ECONOMIA CIRCOLARE

MANI TESE CHIEDE AI CANDIDATI SINDACI I PROGRAMMI IN MATERIA DI ECONOMIA CIRCOLARE

Mani Tese Verbania ha voluto chiedere ai  candidati Sindaci alle prossime elezioni amministrative quali scelte vorranno perseguire per l’economia circolare durante il loro mandato, auspicando che siano esplicitate all’interno dei loro programmi elettorali.  Ecco di seguito la lettera inviata ai candidati da Carlo Benzi per Mani Tese Verbania..

Non diciamo niente di nuovo nel momento in cui sosteniamo che l’attuale modello di sviluppo economico non è più sostenibile. Il mondo scientifico è schierato a sostenere questa affermazione e gli effetti di un modello di consumo sempre più impattante sull’ambiente sono sotto gli occhi di tutti. Certo, servono scelte strategiche a livello sovranazionale e nazionale, serve il coraggio di metterle in pratica, ma siamo convinti che le persone e le Amministrazioni Comunali non possano esimersi dal fare la loro parte, nell’alveo delle loro responsabilità e competenze.

Economia del riuso e del riutilizzo, il miglioramento della raccolta differenziata, la mobilità dolce e sostenibile, la riduzione di produzione di CO2, il miglioramento energetico; opportunamente coniugati con il tema della solidarietà e l’attenzione ai bisogni delle persone, in particolare a coloro che si trovano in condizioni di fragilità economica e sociale.

È partendo da queste considerazioni che vogliamo chiedere ai Candidati Sindaci alle Elezioni Amministrative del Comune di Verbania quali scelte vorranno perseguire durante il loro mandato, auspicandoci che siano esplicitate all’interno dei loro programmi elettorali. Ci sembra rilevante, in modo particolare, che il progetto di economia circolare denominato “Polo del riuso” noto ormai a tutta la popolazione come progetto in via di realizzazione e distintivo del nostro territorio, veda la prossima Amministrazione impegnata a portarlo a pieno compimento nel più breve tempo possibile.

 

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.