NUOVE PREOCCUPAZIONI PER LA STATALE 34

NUOVE PREOCCUPAZIONI PER LA STATALE 34
Suscita subito rinnovate apprensioni la caduta di alcuni sassi sulla sede stradale della Statale 34 nella frazione Carmine di Cannobio.  Nella giornata odierna ispezioni e transito a senso unico alternato suscitano reazioni e timori.  “Statale 34: tre anni di inerzia e la strada continua a cedere” è il titolo di un comunicato di Comunità.vb:  L’ultimo episodio accaduto stanotte a Cannobio ripropone il tema della sicurezza della Statale 34. Dalla grande frana del 2014 all’incidente mortale del 2017 nulla è stato fatto. Dopo quell’episodio, e con un’inchiesta in corso che si spera presto chiarisca le responsabilità, si è corso ai ripari. Ci auguriamo che i lavori si facciano presto, che la strada torni sicura e si cancellino anni di inerzia.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.