PAESAGGIO E TRASPORTI LOCALI NEGLI INCONTRI DI FINE SETTIMANA

PAESAGGIO E TRASPORTI LOCALI NEGLI INCONTRI DI FINE SETTIMANA

Come si percepisce il paesaggio? Come condurre la battaglia per la difesa dell’ambiente cercando le radici culturali della sua devastazione? Sono interrogativi a cui risponde Matteo Meschiari  venerdì 3 novembre alle ore 21 a Villa Giulia nella conferenza GEOGRAFIA, ANARCHIA, ECOLOGIAmeschiari, museo del paesaggio organizzata dal Museo del Paesaggio. Personaggio eclettico, insegnante di geografia e antropologia della comunicazione, Meschiari  si sofferma su come si percepisce il paesaggio camminando, memorizzando, immaginando per avviare la resistenza contro la devastazione dell’ambiente.

I TRASPORTI PUBBLICI SU TERRA NEL VERBANO – PROGETTI DI IERI, REALIZZAZIONI DI OGGI è invece il tema del convegno in  programma sabato 4 novembre alle 15.30 a Villa Giulia a ingresso libero a cura del Circolo del Pallanzotto. Lo storico Leonardo Parachini interviene su I trasporti tra Ottocento e Novecento e la mai realizzata ferrovia Fondotoce-Locarno, progettata, finanziata e … dimenticata; Roberto Tomatis tratta Quarant’anni di impegno dei Comuni del Vco per il trasporto pubblico locale: qualità e innovazione; Silvia Marchionini si sofferma su La pista ciclabile Fondotoce-Pallanza per un nuovo modello di mobilità e fruizione del territorio. Presentata anche la mostra fotografica sulla tramvia Verbania-Omegna e sulla ferrovia Intra-Premeno curata da Enzo Azzoni, che resterà aperta nei giorni 5 (ore 10-12 e 15-19), 9 e 10 (ore 14.30-19), 11 e 12 novembre (ore 10-12 e 14.30-19).

Nella foto Matteo Meschiari

 

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.