PRIMA NON SI FERMA ALLO STOP, POI SI PRESENTA AGLI UFFICI DELLA POLIZIA STRADALE

PRIMA NON SI FERMA ALLO STOP, POI SI PRESENTA AGLI UFFICI DELLA POLIZIA STRADALE

Si è presentato presso gli uffici della Polizia Stradale di Verbania il proprietario dell’auto che la sera del 5 gennaio non si era fermato all’ “alt” degli agenti della Stradale ad un controllo lungo la Provinciale 229 a Gravellona Toce.  Gli operatori notavano una pericolosa manovra di sorpasso di un’autovettura in corrispondenza di un’intersezione; nonostante intimassero di fermarsi anche con l’ausilio di dispositivi luminosi, l’autovettura proseguiva la sua marcia a velocità sostenuta verso Omegna. Il buio non impediva agli agenti di annotare il numero di targa, che consentiva di risalire al proprietario del veicolo, tra l’altro risultato privo della prescritta revisione periodica. Si trattava di ventiquattrenne residente ad Omegna già condannato per guida in stato di ebbrezza del 2017.  Il giovane è stato sanzionato per la mancata revisione, per sorpasso in prossimità dell’intersezione e per inottemperanza all’intimazione dei poliziotti.

 

 

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.