VENTIDUE MILIONI E MEZZO PER LA SISTEMAZIONE DELLA SUPERSTRADA DEL SEMPIONE

VENTIDUE MILIONI E MEZZO PER LA SISTEMAZIONE DELLA SUPERSTRADA DEL SEMPIONE

Si è svolta questa mattina in Prefettura la riunione convocata dal Prefetto per fare il punto sulle criticità registrate sulla superstrada 33 del Sempione.  Il Prefetto ha chiesto chiarimenti all’Anas sulle iniziative programmate di gestione ordinaria e straordinaria, finalizzate tanto ad interventi emergenziali per eliminare le situazioni di pericolo per la viabilità quanto alla realizzazione di opere manutentive di lunga durata per il rifacimento definitivo della pavimentazione stradale.  Il rappresentante dell’Ente di gestione ha assicurato sull’avvenuta attivazione dei lavori di emergenza per eliminare le situazioni più pericolose per la circolazione stradale per una somma di 2,5 milioni di euro lungo cinque chilometri della superstrada. Tali lavori saranno eseguiti tra primavera ed estate, mentre sono programmati ulteriori interventi per 20 milioni da realizzare nel prossimo quadriennio, con 5 milioni già impegnati nell’anno corrente. Scopo finale è il pressoché completo rifacimento dell’arteria. I rappresentanti di Provincia ed Enti montani hanno espresso soddisfazione per gli impegni assunti dall’Anas.  Per quanto concerne i rifiuti abbandonati nelle piazzole di sosta, l’Anas ha ribadito la propria estraneità alla loro raccolta.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.