A SAN FABIANO, MADONNA DI CAMPAGNA, VILLA GIULIA E VILLA OLIMPIA GLI APPUNTAMENTI ODIERNI

A SAN FABIANO, MADONNA DI CAMPAGNA, VILLA GIULIA E VILLA OLIMPIA GLI APPUNTAMENTI ODIERNI

Si conclude oggi con una doppia visita guidata alla chiesa di San Fabiano sul lungolago di  Suna (ore 15.30 e 16.30) il ciclo di incontri LE TERRE DEL VERBANO TRA PRIMO E SECONDO MILLENNIO promossi dal Circolo del Pallanzotto con il patrocinio del Comune e in collaborazione con Amici dell’Archivio di Stato, Museo del Paesaggio, Società dei Verbanisti.  Relatore è il critico dell’arte Stefano Martinella, che illustra la storia della chiesa interessata recentemente da un radicale intervento di restauro.

A Villa Giulia alle 15 nell’ambito degli eventi  della settimana “Verbania si tinge di Rosa” collegati al premio letterario “Verbania for Women” è in programma l’incontro “Rina Momti Stella e le donne della ricerca a Verbania”, organizzato in collaborazione con il Comitato Genitori dell’Istituto Comprensivo Rina Monti Stella di Pallanza e con l’pIstituto per lo Studio degli Ecosistemi del Cnr di Pallanza.   Intanto alle 16.30 al Centro Commerciale Ossola Center di Crevoladossola nell’ambito dell’incontro “Tradurre rappresenta un’opportunità” vengono proclamate le opere finaliste del Premio letterario.

A Villa Olimpia di Pallanza si svolge la prima edizione della Festa dei semi, organizzata dall’Associazione Germoglio. E’ possibile anche scambiare semi; alle ore 15 incontro con  Tiziana Furiosi di Civiltà Contadina e con Gioele Zaccheo di Agribio Piemonte. In programma anche laboratorio per i piccoli a cura della Cooperativa Valgrande.

Nella chiesa di Madonna di Campagna (foto) alle ore 21  il primo Concerto per la Quaresima organizzato dall’Associazione Sancta Maria de Egro  vede protagonista  la Corale Universitaria di Torino diretta dal M° Paolo Zaltron. Con questo concerto il coro di Madonna di Campagna dà’ il via ad una lunga serie di eventi in occasione del proprio decennale.

verbania si tinge di rosa

terre verbano

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.