AL COMUNE UN LASCITO TESTAMENTARIO PER IL CANILE

AL COMUNE UN LASCITO TESTAMENTARIO PER IL CANILE
La causa civile del Comune per ottenere un lascito testamentario a favore del canile ha ottenuto la sentenza favorevole del Tribunale di Milano. Era il 2002 quando il defunto Gianpiero Munari depositò un testamento in cui lasciava dei beni al rifugio del cane di Verbania di proprietà del Comune e non come si discusse all’Associazione Amici degli Animali.  La sentenza del Tribunale ora lo ha confermato, definendo la questione della spettanza dell’asse ereditario e stabilendo che il testamento è valido e che gli eredi sono l’Istituto Martinit, l’Enpa ed il Comune di Verbania. Il testamento era stato impugnato da un lontano parente del signor Munari,  ma il Tribunale ha dichiarato la sua piena validità e dopo l’intervento in causa del Comune ha dichiarato altresì come erede il Comune di Verbania al posto della Associazione Amici degli Animali.  L’amministrazione comunale sottolinea che la sentenza evidenzia validità, giustezza e correttezza del proprio operato.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com