ALLA SCOPERTA DELLE PIETRE INCISE SUL MONTE CIMOLO

ALLA SCOPERTA DELLE PIETRE INCISE SUL MONTE CIMOLO

IL SENTIERO DELLE PIETRE INCISE NEL BOSCO DEL MONTE CIMOLO, con parole e immagini di Guido Canetta,  insegnante esperto di storia locale, è l’argomento svolto venerdì 18 ottobre 2019 alle ore 21  su iniziativa del Cai Verbano nella propria sede sociale in vicolo del Moretto 7  a Intra, con ingresso libero 

La presenza di “pietre con epigrafi” lungo l’itinerario che dalla chiesa della Madonna della Neve di Pian Nava porta alla vetta del Monte Cimolo e poi alla Casa degli Alpini e quindi a Bèe è strettamente legata alla frequentazione di questa montagna da parte dei soci del Cai Verbano, per motivi escursionistici e “socio-culturali”, e allo sfruttamento boschivo, per ricavarne legna da ardere, da parte della “Comunità di Bèe, Roncaccio e Albagnano” che abitava nei villaggi sui pendii. Per far conoscere questi reperti che si incontrano su un sentiero già segnalato dal Cai, la Pro Loco Bèe, con altre Associazioni, nel luglio 2018 ha posizionato due pannelli su bacheche situate nelle località di partenza e di arrivo e ha distribuito un opuscolo relativo al tema.

 

 

 

 

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.