BREZZA RILANCIA

BREZZA RILANCIA

L’assessore alla cultura Riccardo Brezza, di cui Fratelli d’Italia ha chiesto le dimissioni per la nota vicenda del libro di Giorgia Meloni nelle biblioteche scolastiche, rilancia con l’intento di trasfornare le polemiche in qualcosa di positivo e invita a portare un po’ di libri nelle biblioteche scolastiche verbanesi: Gianni Rodari, Dante Alighieri e chi altro vorranno studentesse e studenti.  Su Radio Capital l’assessore ha lanciato la sua proposta e cioè: 1) Attivazione di una raccolta fondi nazionale attraverso una piattaforma di crowdfunding; 2) Acquisto dei testi ”C’era due volte il Barone Lamberto” di Gianni Rodari, autore del nostro territorio di cui abbiamo festeggiato l’anno scorso il centenario, e ”De Monarchia” di Dante Alighieri, di cui quest’anno celebriamo i 700 anni dalla morte; 3) Con le risorse aggiuntive fare scegliere direttamente a studenti, studentesse e insegnanti quali altri volumi vorranno nelle loro scuole.  L’invito è di creare un’onda positiva di cultura e conoscenza, sostenere la libertà degli studenti e delle studentesse. Una iniziativa insomma, ci piace aggiungere, che potrebbe servire a tutti per meditare  un po’ seriamente sul concetto di “cultura”….

RICCARDO BREZZA

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.