CORSO CAIROLI, DALL’AMMINISTRAZIONE ULTIMATUM ALLA DITTA PER GRAVI RITARDI

CORSO CAIROLI, DALL’AMMINISTRAZIONE ULTIMATUM ALLA DITTA PER GRAVI RITARDI

Con una comunicazione ufficiale del 3° Dipartimento Lavori Pubblici del Comune alla ditta MA.MI Srl che ha vinto l’appalto per il rifacimento dei marciapiedi di corso Cairoli,  è stato contestato come il cantiere non stia avanzando come da cronoprogramma prestabilito. Si è evidenziato l’insufficiente numero delle maestranze impegnate nel cantiere, la mancata presenza del direttore tecnico dell’appaltatore in cantiere, il notevole ritardo nell’esecuzione delle lavorazioni. La ditta aveva presentato il 19 luglio un aggiornamento del cronoprogramma dopo la sollecitazione degli uffici comunali, impegno di fatto disatteso.  Il ritardo non trova giustificazione e ha determinato finora solo disagi per i residenti compromettendo un intervento atteso. Per questo è stato dato un termine di soli tredici giorni decorrenti dal giorno successivo al ricevimento della lettera, per eseguire le prestazioni indicate nel cronoprogramma presentato in data 19 luglio con una celere ripresa dei lavori e un incremento di personale specializzato e mezzi idonei o si sarà costretti a procedere con l’assegnazione dei termini di legge per la risoluzione del contratto.

  1. semplice: in caso di inadempienza applicare sanzioni pecuniarie da scalare sul prezzo pattuito.

    Reply

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.