DA VERBANIA I FONDI PER UN IMPIANTO SPORTIVO DESTINATO AI BAMBINI POVERI DELL’URUGUAY

DA VERBANIA I FONDI PER UN IMPIANTO SPORTIVO DESTINATO AI BAMBINI POVERI DELL’URUGUAY

Tre anni or sono informammo su una iniziativa messa in campo da don Angelo Nigro parroco di Ghiffa (assieme a Associazione Una goccia nel mar, Comuni di Verbania e Baveno, Istituto Cobianchi) con il progetto Game, set, … felicità!,   per combattere povertà, degrado, violenza in Uruguay realizzando un centro tennistico al servizio dei bambini poveri nel quartiere di Santa Catalina alla periferia di Montevideo.  Il primo passo per raccogliere la somma necessaria di 12.000 euro fu una manifestazione sui campi da tennis del lungolago di Pallanza con incontri dimostrativi di calciatori ed altri noti personaggi seguiti da una cena benefica all’hotel Splendid di Baveno.  Nella circostanza si raccolsero 1.800 euro, quindi seguirono altre iniziative finchè proprio questa settimana la nuova struttura sportiva è stata inaugurata. Don Nigro,  bloccato attualmente dal Covid, non ha potuto presenziare, ma auspica di prendere visione al più presto di quanto realizzato.

 

Nella foto don Angelo Nigro (al centro con maglia verde) al lancio del progetto

 

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.