DAI GRUPPI DI MINORANZA PROPOSTE ED EMENDAMENTI PER IL BILANCIO

DAI GRUPPI DI MINORANZA PROPOSTE ED EMENDAMENTI PER IL BILANCIO

In previsione della discussione del Bilancio 2020 – 2022 del Comune, i gruppi consigliari di INSIEME PER VERBANIA e PRIMA VERBANIA che opereranno in stretta collaborazione  hanno illustrato le proprie proposte, emendamenti  ed osservazioni in una conferenza stampa al Chiostro. Erano presenti Giandomenico Albertella, Sara Bignardi, Silvano Boroli  per Insieme per Verbania (assente Giorgio Tigano), Attalla Farah, Mattia  Tacchini, Katiuscia Zucco per Prima Verbania.  Albertella ha premesso che come liste civiche si privilegia un approccio al bilancio di metodo e senza alcun pregiudizio politico, auspicando di poter instaurare su questa base un rapporto costruttivo con l’amministrazione. Si sono evidenziati problemi e criticità che limitano le disponibilità di bilancio e l’utilizzo di risorse, anche in settori vitali come turismo, sport, manutenzione dove le risorse sono assolutamente inadeguate.

Oggetto di raccomandazioni, osservazioni e proposte è in particolare il progetto di riqualificazione di piazza Fratelli Bandiera, che deve essere rivisto con una visione più adeguata e costi più limitati rispetto ai 7 milioni e 380.000 euro previsti dall’amministrazione con copertura finanziaria per di più aleatoria.  Sei sono gli emendamenti presentati con relativi costi e coperture finanziarie, con particolare attenzione per lo sviluppo turistico della città.   Essi riguardano  riqualificazione e messa in sicurezza di antichi sentieri e percorsi sul Monterosso per uno sviluppo sostenibile (190.000 euro); miglioramento transito e messa in sicurezza dei pedoni nel tratto di corso Mameli tra tettoia del vecchio imbarcadero e rotonda (180.000);  interventi per migliorare l’accessibilità e la fruibilità del lungolago, delle strade e dei percorsi alle persone disabili (100.000); pontile lungolago di Intra (98.000);  realizzazione nuovo manto erboso dello stadio Pedroli (50.000); interventi al campo di atletica e rugby (50.000), riqualificazione fascia torrente San Giovanni (25.000).

Due altri emendamenti al bilancio vengono proposti dal gruppo di FORZA ITALIA (relativi a case popolari e messa in sicurezza strade) e uno dal gruppo della LEGA (relativo al rifacimento del fondo dello stadio).

Da sinistra Katiuscia Zucco,  Mattia Tacchini, Attalla Farah, Giandomenico Albertella,  Silvano Boroli, Sara Bignardi.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.