DALLA REGIONE BONUS AI LAVORATORI DELLA SANITA’

DALLA REGIONE BONUS AI LAVORATORI DELLA SANITA’
L’eroismo dei sanitari piemontesi non può essere quantificabile in una cifra, ma non poteva restare solo un plauso.  E’ il commento del presidente della Lega Salvini Piemonte, Alberto Preioni,  all’accordo tra l’assessorato regionale alla Sanità del Piemonte e le rappresentanze sindacali del personale del comparto sanitario per la distribuzione dal mese di luglio di oltre 41 milioni di euro per l’emergenza Covid-19. Il 75 per cento della quota dell’incentivo – spiega Preioni – sarà destinata a infermieri e operatori sociosanitari, basandosi su criteri di assegnazione che terranno conto delle giornate di effettiva presenza, senza invece distinguere tra lavoratori dipendenti a tempo indeterminato e determinato. I beneficiari, inoltre, sono stati differenziati in fasce a seconda del loro diverso profilo professionale e al settore di svolgimento dell’attività. Ancora una volta il nostro assessore Icardi ha fatto un ottimo lavoro: non i soliti contributi a pioggia per accontentare tutti, ma un riconoscimento vero, sia per chi è stato in prima linea, sia per chi ha reso possibile il funzionamento della macchina emergenziale e garantito l’operatività della sanità piemontese nei mesi di marzo e aprile.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.