DALL’AMMINISTRAZIONE INIZIATIVE IN SERIE PER INCENTIVARE IL TRASPORTO PUBBLICO

DALL’AMMINISTRAZIONE INIZIATIVE IN SERIE PER INCENTIVARE IL TRASPORTO PUBBLICO

Con l’avvio dello shopping bus gratuito a partire da sabato 9 gennaio, il sindaco Silvia Marchionini e l’assessore all’ambiente Laura Sau rendono note le iniziative messe in campo in collaborazione con Vco Trasporti per migliorare, rendere più attraente e conveniente e dunque incentivare l’utilizzo del trasporto pubblico locale, nonchè per ridurre l’inquinamento prodotto dal traffico. Ecco di seguito le principali, alcune già attuate, altre in fase di partenza o prossime all’avvio.

  • bus gratuito per lo shopping del sabato per i cittadini di Verbania. Questa misura non mira solo a favorire il commercio, ma con la fruizione del servizio in una giornata non lavorativa vuole anche sollecitare coloro che normalmente non usano il mezzo pubblico
  • estensione della linea urbana per tutti i dodici mesi dell’anno (finora ad agosto le corse erano dimezzate)
  • mantenimento delle quattro corse quotidiane di linea urbana estesa per raggiungere località prima non servite (lungolago Pallanza, Madonna di Campagna, San Giuseppe, argine San Giovanni)
  • reintroduzione del servizio a chiamata per Biganzolo, Torchiedo e Unchio, località non raggiunte dal servizio urbano
  • verifica possibile utilizzo navette per stazione ferroviaria per pendolari
  • autobus scoperto verso la Svizzera
  • risciò a pedali a Intra e Pallanza
  • installazione di punti di ricarica per veicoli elettrici
  • coinvolgimento delle scuole con incontri e concorsi sul tema dei trasporti per avvicinare studenti e insegnanti al trasporto pubblico
  • verifica sulla possibilità di riduzione di costi dei mezzi pubblici per trasferimenti necessari per visite sanitarie e per persone a basso reddito.

E’ allo studio anche un progetto per incentivare l’uso di auto e altri mezzi di trasporto elettrici, che potrebbe prendere il via mettendo una vettura a noleggio a disposizione, inoltre verrà incentivato e migliorato il bike sharing.

L’amministrazione evidenzia che con lo sviluppo del trasporto pubblico i principali vantaggi sono diminuzione della congestione causata dai mezzi individuali (con riduzione di smog, rumori, ingorghi e ritardi),  risparmio energetico, riduzione dei costi di viaggio (gli abbonamenti mensili per i cittadini  vanno da 16.50 a 19.50 euro, con un contributo del Comune).

shopping in bus

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.