DIMISSIONI DI MORELLI DA COORDINATORE CITTADINO DI FORZA ITALIA

DIMISSIONI DI MORELLI DA COORDINATORE CITTADINO DI FORZA ITALIA

Dopo una lunga storia di militanza e di impegno per Forza Italia,  in  cui era entrato nel 1994, Pietro Morelli si è dimesso da coordinatore cittadino verbanese del partito.   Una decisione che potrebbe accompagnarsi all’abbandono della politica attiva e che in molti desta sorpresa, anche perché giunge pochi mesi dopo la nomina nell’incarico in sostituzione di Massimo Manzini per l’elezione di quest’ultimo a coordinatore provinciale.  Morelli esprime ringraziamento e stima ai colleghi di partito,  ma non ritrova più in quest’ultimo i valori fondanti e non si sente più rappresentato nell’attività svolta, giudicando ormai superflua la sua presenza anche nel consiglio comunale di Cossogno.

Nella foto Massimo Manzini e Pietro Morelli

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.