DONNA STRANIERA ARRESTATA DALLA POLIZIA

DONNA STRANIERA ARRESTATA DALLA POLIZIA

Ieri sera la Sala Operativa della Questura inviava due pattuglie all’Hotel Intra di Verbania per verificare la corrispondenza tra una cittadina extracomunitaria, già espulsa dal territorio nazionale ed un’ospite di quella struttura. Mentre alcuni poliziotti presidiavano le vie di accesso all’albergo, i colleghi bussavano alla stanza ritenuta occupata dalla donna.Quando R.C.A., 30enne della Repubblica Dominicana, apriva la porta, gli operatori avvertivano subito il caratteristico ed intenso odore di marijuana. La donna esibiva il passaporto ordinario dominicano nonché il permesso di soggiorno rilasciato dalle autorità spagnole e consegnava un involucro di plastica contenente sostanza stupefacente.  Veniva condotta in Questura e si accertava la sua inammissibilità nel territorio nazionale; risultava infatti già espulsa dall’Italia a seguito di provvedimento del Prefetto del Vco del 2014 e poi rientrata senza avere atteso che fossero decorsi i cinque anni previsti dalla vigente normativa. Lo stupefacente veniva sequestrato e la cittadina extracomunitaria tratta in arresto.

questura 4

 

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.