DUPLICE ARRESTO PER SPACCIO STUPEFACENTI E MALTRATTAMENTO ANIMALI

DUPLICE ARRESTO PER SPACCIO STUPEFACENTI E MALTRATTAMENTO ANIMALI

Come già pubblicato, il 10 maggio ultimo scorso i Carabinieri del Nor della Compagnia di Verbania, nell’ambito di un’attività mirata antidroga, avevano avuto notizia di un ingente quantità di sostanze stupefacenti che si sarebbero trovate nella disponibilità di un soggetto italiano residente a Luino. Immediatamente i militari erano andati sul posto ed avevano fatto irruzione per perquisire l’abitazione che era nella disponibilità del reo e sequestrare un’ingente quantità di sostanza stupefacente, 4 chili e mezzo di marijuana e 15 grammi di cocaina oltre a strumenti per il taglio e il confezionamento. A seguito di ciò, ieri all’alba i militari del Nor della Compagnia di Verbania, in collaborazione con quelli della Compagnia di Luino e con l’ausilio dei Carabinieri del Nucleo Cinofilo di Casatenovo, dei Carabinieri Forestali di Luino e del Nucleo Elicotteri dei Carabinieri di Bergamo, su delega dell’Autorità Giudiziaria di Varese, si sono organizzati per fare contemporaneamente irruzione in sette abitazioni di una zona degradata di Luino. L’operazione ha permesso di rinvenire, a carico di una ragazza italiana del posto, circa 33 grammi di cocaina, 44 grammi di hashish e 1,5 grammi di marjiuana, tutti pronti per essere confezionati e venduti. La ragazza è quindi stata tratta in arresto e condotta, dopo gli atti di rito, presso la casa circondariale di Como. Nella stessa operazione, in casa di una ragazzo italiano del posto sono stati trovati due cani, un pastore tedesco ed un meticcio, in pessime condizioni di salute ed evidente stato di abbandono ed incuria, gli animali sono subito stati affidati ad un canile che se ne prenderà cura ed il reo è stato deferito per abbandono e maltrattamento di animali. Per entrambi, inoltre,  è stato accertato un allacciamento abusivo alla rete elettrica dell’Enel.

 

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.