EDIZIONE NUMERO 34 PER “LAMPI SUL LOGGIONE”, LA PREVENDITA

EDIZIONE NUMERO 34 PER “LAMPI SUL LOGGIONE”, LA PREVENDITA

La 34a edizione della rassegna teatrale LAMPI sul LOGGIONE  in programma al Teatro Il Maggiore tra i mesi di gennaio e maggio 2020, è stata ufficialmente presentata presso Il Maggiore dal direttore Artistico Paolo Crivellaro, dalla presidente della Fondazione che gestisce il teatro Rita Nobile e dall’assessore alla cultura Riccardo Brezza.  E’ il quarto anno che questa storica rassegna ha luogo nel nuovo teatro verbanese, raccogliendo nelle precedenti edizioni rispettivamente 410,  430 e 485 abbonati su 540 posto a disposizione e lasciando quindi ben pochi posti disponibili per le singole rappresentazioni.  E’ stato sottolineato proprio il successo pieno registrato in ogni circostanza da questa rassegna che costituisce uno degli eventi più radicati e affermati nella stagione culturale verbanese restando sempre fedele alla sua impostazione con la presentazioni di spettacoli ricchi di contenuto e di elementi di interesse che difficilmente potrebbero trovare in città spazi alternativi.  Logico quindi che l’appuntamento proseguisse nel nuovo teatro cittadino affiancandone la stagione ufficiale.  Lucilla Giagnoni, Simone Cristicchi, Angela Finocchiaro, Giacomo Poretti, la compagnia Atir sono con i rispettivi spettacoli i protagonisti dell’edizione n. 34 della stagione teatrale “Lampi sul loggione”.

Sabato 30 novembre dalle ore 9 alle 12 e dalle 15 alle 18 presso la biglietteria del Teatro Il Maggiore avrà inizio la prevendita degli abbonamenti per la stagione 2020 di “ Lampi sul loggione”. Abbonamento a 5 spettacoli in scena da gennaio a maggio per 65 euro.

Nella foto Giacomo Poretti, uno dei protagonisti della rassegna

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.