EX SINDACI ALLA FINESTRA ….

EX SINDACI ALLA FINESTRA ….

Suscitano attenzione  e commenti alcuni interventi sui rispettivi blog degli ex sindaci Claudio Zanotti e Marco Zacchera i quali evidenziano, sia pure per motivi ed implicazioni diverse,  diversità di vedute  (e qualcosa di più) in seno alle coalizioni di centrosinistra e centrodestra.  Zanotti ed altri membri del Pd a lui vicini si esprimono su “Verbania Settanta” su uno dei temi di maggiore attualità e cioè quello del forno crematorio e relativo referendum. Le valutazioni espresse non esitano  a criticare le informazioni fornite dall’amministrazione nell’assemblea pubblica della scorsa settimana, nonchè a condividere le perplessità delle minoranze e dei promotori della consultazione referendaria in marito agli aspetti economici e ambientali della questione.  Insomma, una netta presa di distanza che sembra acuire tensioni già esistenti per altri motivi.

Zacchera dal canto suo nell’ultimo numero de “Il Punto”  torna a commentare vicende che lo hanno visto personalmente coinvolto sia in relazione alle sue dimissioni da sindaco che della recente indagine sulla raccolta delle firme elettorali. Con il riferimento a mancata uniformità nei giudizi e nelle indagini richiama in causa esplicitamente ex amministratori  ed altre persone: Ho ben capito come alcune persone – pur teoricamente del mio stesso versante politico – vogliano in qualche modo infangare il mio nome ma credo che, come sempre, la verità pian piano viene e verrà a galla e allora certe piccole gelosie umane conteranno poco, come chi le esprime: il tempo è galantuomo.  Insomma, il fuoco cova sotto la cenere ….

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.