FINANZIATO IL PROGETTO “LA CITTA’ IDEALE” DEL COMUNE DI VERBANIA

FINANZIATO IL PROGETTO “LA CITTA’ IDEALE” DEL COMUNE DI VERBANIA

E’ stato finanziato il progetto “La Città ideale” presentato dal Comune di Verbania nell’ambito del Bando promosso dalla Regione Piemonte denominato “Interventi per la partecipazione dei giovani alla vita sociale e politica del territorio”. Il finanziamento richiesto di 15.000 euro è stato interamente assegnato ed il progetto ha ricevuto un punteggio di 79 punti posizionandosi nella graduatoria regionale secondo solo alla Città Metropolitana di Torino. Il progetto verbanese è finalizzato ad organizzare un percorso di formazione per giovani cittadini e giovani amministratori under 35, o di prima nomina, che coinvolga tutto il territorio ed anche giovani di altre province piemontesi.  “La Città ideale” è stato sostenuto da altri Comuni del Vco e cioè Domodossola, Omegna, Baveno, Casale Corte Cerro, Gravellona Toce, Germagno, Cannero, Cannobio, Varzo e Crevoladossola. Possono aderire altri Comuni della Provincia.   Le prossime settimane saranno utilissime per definire i dettagli del percorso di formazione – dichiara l’assessore alle Politiche Giovanili Riccardo Brezza che ha curato il progetto –,  che sarà sicuramente di altissimo livello e incentrato su tematiche fondamentali per la vita amministrativa del nostro territorio e in generale degli Enti Locali. Il progetto nasce dal presupposto che la formazione permanente e continua degli amministratori sia oggi più che mai una necessità, nella convinzione che una classe dirigente territoriale rinnovata e giovane necessiti anche degli opportuni strumenti formativi. Il progetto ha come partner istituzionali ANCI Piemonte, UNCEM Piemonte, ANPI, ARCI e Associazione 21 MARZO.

Nella foto l’assessore Brezza

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.