FORZA ITALIA E FORZA SILVIO: “SCIPPATA L’ACQUA AI VERBANESI”

FORZA ITALIA E FORZA SILVIO: “SCIPPATA L’ACQUA AI VERBANESI”

Un comunicato stampa del presidente del Club Forza Silvio Forza Italia, Francesco Sirtori, e dei consiglieri comunali Michael Immovilli e Adrian Chifu del gruppo Forza Italia Berlusconi rappresenta una ulteriore tappa della accesa polemica  contro il Sindaco e contro Acqua Novara Vco per la gestione dell’acqua:

Marchionini e la sua Giunta con il solito avallo automatico del Pd hanno in pratica scippato l’acqua ai verbanesi. Ricordiamo che il Sindaco è di Cossogno e ha regalato Spv per un pugno di azioni, ad Acqua Nord Novara Vco. Acqua Nord Novara VCO vede come capofila il Comune di Novara e tra gli i circa 140 comuni associati, c’è anche Verbania. Silvia Marchionini ha ceduto con la società patrimoniale Spv ad Acqua Nord Novara Vco tutti i pozzi per il prelevamento dell’acqua potabile, con le tecnologie di potabilizzazione e l’intera rete di distribuzione dell’acqua. Il Sindaco ha ceduto anche l’impianto di depurazione delle acque nere e l’intera rete di raccolta. Tutti gli impianti sono costati milioni di euro al Comune, cioè ai verbanesi. Il costo è quasi raddoppiato con il passaggio ad Acqua Nord Novara Vco e accanto ai metri cubi dell’acqua potabile si vedono addebitare per gli stessi metri cubi il costo salato della depurazione. A questo proposito una domanda, che come le altre domande fatte al Presidente della società speriamo troveranno una risposta: che fine fanno le centinaia di tonnellate dei fanghi di depurazione e con quali costi di smaltimento? Prima della cessione di Spv il costo dell’acqua e della depurazione, veniva fatturato da quest’ultima e quindi tolto il costo di gestione e manutenzione degli impianti svolto da Acqua Nord Novara Vco l’utile rimaneva a Spv cioè ai verbanesi. ma non risulta nessun ristorno a vantaggio del Comune. Nel nuovo accordo tra Verbania e la società Acqua Nord Novara Vco non è previsto alcun ristorno per i Verbanesi salvo un pugno di azioni per il Comune. Acqua Nord Novara Vco in cambio addirittura abbandona la sede storica comunale ex Spv e Verbania perde anche l’affitto annuo di 25.000 €. Ricordiamo ai verbanesi e al sindaco Silvia Marchionini e al Pd, che l’acqua è di proprietà del Comune di Verbania essendo prelevata nel territorio comunale e quindi, come per i “canoni idrici”, dato che tutto è fatturato da Acqua Nord Novara Vco, questa DEVE PAGARE A VERBANIA L’ACQUA, altrimenti si configura un ulteriore danno erariale per il Comune di Verbania e una presa in giro per i verbanesi.

Nella foto i consiglieri comunali Immovilli e Chifu

forza-italia-berlusconi

 

 

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.