ASSESSORE MARGAROLI: LA VARIANTE NON AUMENTA LA CAPACITA’ INSEDIATIVA SUL PIANO GRANDE

ASSESSORE MARGAROLI: LA VARIANTE NON AUMENTA LA CAPACITA’ INSEDIATIVA SUL PIANO GRANDE

Prosegue l’iter della tanto discussa Variante parziale 37 al Piano Regolatore relativa agli interventi previsti nell’area del Piano Grande a Fondotoce.  Con deliberazione del consiglio comunale del 28 aprile scorso, immediatamente esecutiva, è stata controdedotta l’osservazione pervenuta ed è stato adottato il Rapporto Ambientale e la Sintesi non Tecnica,  per procedere con l’attivazione della procedura di Valutazione Ambientale Strategica (VAS) per la Variante stessa. Il Rapporto Ambientale e la Sintesi non Tecnica sono pubblicati per 60 giorni da ieri al 2 luglio 2021,per le osservazioni in merito agli effetti ambientali (termine fissato dal Dlgs.152/2006); gli atti relativi sono depositati e consultabili sul sito internet della Città di Verbania all’indirizzo http://www.comune.verbania.it/Amministrazione/Urbanistica/Varianti-Urbanistiche-al-Piano-Regolatore-Vigente/CONTRODEDUZIONI-ALLE-OSSERVAZIONI-E-ADOZIONE-DEL-RAPPORTO-AMBIENTALE-E-DELLA-SINTESI-NON-TECNICA-DELLA-VARIANTE-PARZIALE-N.37

La documentazione inerente l’adozione della Variante parziale 37 è reperibile all’indirizzo http://www.comune.verbania.it/Amministrazione/Urbanistica/Varianti-Urbanistiche-al-Piano-Regolatore-Vigente/ADOZIONE-VARIANTE-PARZIALE-N.37-AL-PIANO-REGOLATORE-GENERALE-VIGENTE-AI-SENSI-DEL-COMMA-5-DELL-ART.-17-DELLA-L.R.-56-1977-E-S.M.I.-INERENTE-INTERVENTI-DI-NATURA-TURISTICO-RICETTIVA

Da registrare anche un intervento dell’assessore Giovanni Battista Margaroli, il quale sostiene che non è vero che la Variante 37 aumenta la capacità insediativa sul Piano Grande e  rettifica informazioni sbagliate che vengono diffuse in questi giorni  attraverso i social network e comunicati ripresi da alcuni organi d’informazione.  Ecco il testo della nota:

Si afferma che la Variante 37 aumenterebbe la capacità insediativa sul Piano Grande. Falso. La costruzione della club house del campo da golf era prevista nella scheda 77 del Piano Regolatore Generale approvato nel 2006 dall’amministrazione Zanotti.  La Variante 37 consente, una volta superata la fase di Valutazione Ambientale Strategica, di spostare i previsti volumi dall’originaria collocazione, adiacente al Movicentro, in un luogo in fregio alla strada d’accesso al Campeggio Continental, dove oggi sorgono dei manufatti originariamente destinati ad attività floricola. Non c’è alcun aumento di capacità insediativa.                        Se la possibile nuova collocazione sia più dannosa per l’ambiente di quanto non potesse essere quella originaria lo lasciamo decidere, in tutta trasparenza, alla procedura di VAS, che coinvolge tutti gli enti portatori di interesse (Provincia, Aree protette del Lago Maggiore e del Ticino, ARPA, cioè Agenzia Regionale di Protezione Ambientale, ASL e Soprintendenza ai Beni Ambientali) molto più esperti e autorevoli dei numerosi soggetti intervenuti come giudici insindacabili attraverso i social. Se la valutazione desse risultato negativo la variante verrebbe annullata e la club house verrebbe costruita nella collocazione originariamente prevista.                                                                                                                                                  chi ritiene poi che l’attuale Amministrazione avrebbe dovuto cancellare il diritto, acquisito nel 2006, a costruire la struttura ricettiva di servizio, rispondiamo che ogni decisione che riguarda l’urbanistica crea legittime aspettative nei cittadini, per negare le quali ci vogliono sopravvenute ragioni molto solide e incontrovertibili di interesse pubblico. Aggiungiamo che, entro i vincoli imposti dalla legge, non sarà certo questa Amministrazione Comunale, in una fase di profonda crisi del turismo, a compiere immotivati atti ostili nei confronti di uno dei pochi imprenditori che investono sul nostro territorio. Attendiamo serenamente i giudizi degli esperti e invitiamo tutti a fare lo stesso.

Nelle foto il Piano Grande e Giovanni Battista Margaroli

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.