IL 25 APRILE DELL’ANPI LOCALE E NAZIONALE

IL 25 APRILE DELL’ANPI LOCALE E NAZIONALE

Nell’attuale momento di grande difficoltà in cui la preoccupazione principale per tutti deve essere rivolta alla tutela della salute, il Comitato provinciale Vco dell’ANPI per rispettare le disposizioni imposte dall’emergenza sanitaria ha sospeso tutte le iniziative. Alla luce della situazione organizza pertanto un evento virtuale per dare la giusta rilevanza al 75° Anniversario della Liberazione del 25 Aprile. Durante la giornata verranno pubblicati sulla pagina ANPI Vco e Verbania video di personalità dell’associazione e della pubblica amministrazione, persone di cultura e artisti locali che hanno deciso di dare il proprio contributo.  Si annunciano orari di massima e relative presenze:
ore 09.30 – apertura video ‘La Libertà’ ANPI Domodossola
ore 10.00 – Arialdo Catenazzi ‘Gatto’ Presidente ANPI Verbania
ore 10.30 – Silvia Marchionini Sindaco Verbania
ore 11.00 – Luisa Mazzetti Presidente ANPI VCO
ore 11.30 – prof.ssa Antonella Braga Storico
ore 12.00 – Don Angelo Nigro
ore 12.30 – Emanuele Ferrari ANPI Alto Verbano
ore 13.00 – Flavio Maglio
ore 13.30 – Alessandra Freschini
ore 14.00 – Michele Anelli
ore 14.30 – Gianni Lucini
ore 15.00 – Elisa Marangon e Roberto Olzer
ore 15.30 – Lidia Chiovini e Dario Martinelli
ore 16.00 – Monica Morellini
ore 16.30 – Stefano Montani
ore 17.00 – Ettore Puglisi
ore 17.30 – Paolo De Toni
ore 18.00 – Costanza De Vito

Intanto a livello nazionale l’ANPI lancia una raccolta fondi a favore della Caritas Italiana e della Croce Rossa Italiana e una grande piazza virtuale per celebrare tutti insieme il Giorno della Liberazione con l’iniziativa “25 aprile 2020 #iorestolibero”. Nell’appello lanciato per l’occasione si legge tra l’altro:  Quest’anno, nel 75° anniversario della Liberazione, abbiamo bisogno più che mai di celebrare la nostra libertà. In un momento in cui siamo costretti all’isolamento per combattere un nemico invisibile, in cui la distanza sociale ci rende un po’ più soli, possiamo e dobbiamo stringerci e sostenerci. Vogliamo riconoscerci gli uni negli altri, tornare a guardare al futuro con speranza e coraggio, e soprattutto ricordarci che una volta passata questa tempesta saremo chiamati a ricostruire un mondo più giusto, più equo, più sostenibile. Per questo lanciamo una grande convocazione a cittadine e cittadini per ritrovarci insieme a festeggiare il 25 Aprile. La nostra piazza sarà virtuale ma ugualmente gremita e animata, il palcoscenico saranno le nostre case piene di calore, i nostri computer e i nostri smartphone faranno il resto. Uniamoci per metterci alle spalle questa crisi e disegnare un domani luminoso e promettente. L’appuntamento con la diretta è alle 11 del 25 aprile sul sito 25aprile2020.it per un evento virtuale che si aprirà con l’Inno di Mameli e si chiuderà con Bella Ciao.

Nella prima foto il manifesto per il 25 Aprile, 75° Anniversario della Liberazione, realizzato dal Maestro Ugo Nespolo 

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.