IL COMUNE TUTELA I LAVORATORI IN DIFFICOLTA’

IL COMUNE TUTELA I LAVORATORI IN DIFFICOLTA’

In merito alla notizia della ditta che ha in appalto la pulizia dei lotti 2, 3 e 4 del Comune di Verbania, e che da tre mesi non paga lo stipendio a cinque lavoratori, l’amministrazione comunale diffonde il seguente comunicato:

Non corrispondono al vero le affermazioni agli organi di stampa del segretario di Fisascat Cisl Massimo Guaschino, in cui si dichiara che “nessun azione concreta” è stata fatta dal Comune per tutelare la situazione dei lavoratori. Alla Ditta in oggetto è stata pagata dal Comune la fattura di luglio, non quella di agosto appena saputo a settembre, come affermato dallo stesso sindacalista, che i dipendenti non venivano pagati. Segnaliamo che sono state già inviate note con termine di 15 giorni e ben tre 3 PEC alla ditta, senza avere ad oggi alcun esito (come previsto dal codice degli appalti d.lgs 50). Confermiamo anche che il Comune pagherà i dipendenti in modo diretto appena avute le buste paga, finora non inviate dalla ditta in questione, immaginando anche di rescindere il contratto, con l’evidente l’obiettivo di tutelare i dipendenti. Sarebbe bastato che il sindacalista avesse chiesto maggiori informazioni piuttosto che fare comunicati allarmistici e inutilmente critici verso il Comune che si è già mosso, come dimostrato, nella direzione di tutelare i lavoratori coinvolti.

A sua volta Guaschino si dichiara soddisfatto per il fatto che  il Comune provvederà direttamente al pagamento dei lavoratori, ma chiede un incontro con il sindaco Marchionini dichiarandosi basito di fronte al comunicato stampa e amareggiato per l’attacco gratuito.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.