IL CROSS DI AVIS MARATHON VERBANIA DAL TECNOPARCO AL MAGGIORE

IL CROSS DI AVIS MARATHON VERBANIA DAL TECNOPARCO AL MAGGIORE

Avis Marathon Verbania scommette sullo storico cross che ha compiuto 18 anni la scorsa edizione al Tecnoparco di Fondotoce trasferendolo nell’area del parco di Villa Maioni e Teatro Il Maggiore il 16 febbraio 2020. Una location di estrema bellezza paesaggistica per la disputa di importanti gare FIDAL di corsa campestre di livello Regionale e Provinciale in centro città. La competizione, al via alle 9.30, sarà infatti  valida come Trofeo Piemonte promozionale 3a prova, Indicativa selezione Rappresentative Cadetti/Cadette, Prova unica per l’assegnazione dei titoli Provinciali FIDAL VCO di Cross Categorie Assoluti, Prova C.D.S. FIDAL VCO Giovanile e Assoluti. Il percorso e la location permetteranno un grandissimo salto di qualità: il tracciato potrà godere della piacevolezza di correre nel parco secolare della Villa Maioni attorno alla Biblioteca Comunale per poi sconfinare nell’area esterna sul lago del nuovissimo teatro Il Maggiore diventato simbolo architettonico di Verbania.                                                                            In campo tutte le categorie a partire da quelle promozionali giovanili degli esordienti, passando da ragazzi, cadetti, allievi, junior e promesse, fino ad arrivare ai seniores. Previste varie prove suddivise per categorie con tracciati e distanze diverse in base al sesso e all’età. L’ufficio gara verrà ubicato proprio all’interno di una sala del Teatro dove avranno luogo anche le premiazioni finali. Il bar del teatro sarà un supporto validissimo durante la gara che disporrà di ampli parcheggi in zona, spogliatoi e docce nella attigua struttura sportiva S. Francesco e una serie di alberghi e ristoranti convenzionati per l’eventuale pre- e dopogara. Una grande sfida per la nostra società – commenta Maurizio Forella di avis Marathon Verbania -, che scommette su questo evento promettendo qualità, competenza e tanto impegno. Evento che non potrebbe svolgersi senza l’aiuto dell’Amministrazione Comunale di Verbania, dei volontari e degli sponsor.

 

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.