IL LUNGOLAGO DI PALLANZA RESTA AL CENTRO DELLE POLEMICHE

IL LUNGOLAGO DI PALLANZA RESTA AL CENTRO DELLE POLEMICHE

Diverse sono le questioni per cui il lungolago di Pallanza resta al centro di discussioni e polemiche che coinvolgono consiglieri comunali e cittadini.  Alcuni giorni or sono le lamentele per il prolungarsi dei lavori nel porto, mentre restano vive le proteste nei confronti dell’amministrazione per avere avviato, secondo le opposizioni in modo improprio, la procedura per l’utilizzo a fini commerciali della ex sede dell’Ufficio turismo a fianco dell’ingresso di Villa Giulia.  Vengono giudicati troppo lunghi ed eseguiti in un periodo sbagliato i lavori per il rifacimento del manto di impermeabilizzazione che provocano l’interruzione del transito pedonale in corrispondenza del cantiere nautico e della sede di Canottieri Pallanza tra Pallanza e Suna.  E mentre proseguono i lavori di consolidamento e di rifacimento della passeggiata a lago tra imbarcadero e largo Tonolli, non si placano le proteste per i lavori eseguiti nello stesso tratto con restringimento della strada giudicato eccessivo. Alcuni lettori ci inviano foto come quelle allegate con bus fermi per lamentare i disagi che già si creano per traffico e pedoni.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.