IL PARCO VAL GRANDE RINNOVA L’APPELLO PER IL RAGAZZO SCOMPARSO

IL PARCO VAL GRANDE RINNOVA L’APPELLO PER IL RAGAZZO SCOMPARSO

Dopo che le ricerche di Paolo Rindi non hanno dato esito e sono state sospese da sabato scorso,  il Parco Val Grande  accoglie e rinnova l’appello dei familiari per cercare nuovi elementi che possano fare luce sui suoi spostamenti: chi ha visto il ragazzo nei boschi intorno a Cicogna, lungo i sentieri ma anche in paese o sulla strada lo segnali alle forze dell’ordine. Paolo Rindi, 19 anni, di Varese, è disperso nel Parco Nazionale Val Grande dal 1° febbraio.   Intanto familiari e amici dello scomparso hanno aperto una pagina Facebook “Dov’è Paolo Rindi”  come contributo alla prosecuzione delle ricerche,

Nella foto Paolo Rindi.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.