IL SALUTO DELLA CITTA’ A CLAUDIO

IL SALUTO DELLA CITTA’ A CLAUDIO

La basilica di San Vittore gremita di gente e una commossa cerimonia in cui al dolore dei familiari si è unito quello della intera comunità hanno dato l’estremo saluto a Claudio Viganò.  Sentimenti di profonda gratitudine e riconoscenza hanno ispirato gli interventi del parroco, del sindaco e di Claudio Loraschi,  a nome della “famiglia” dei Pacian in cui lo scomparso lascia un vuoto incolmabile.  Ci sembra opportuno accostare il suo ricordo a quello di Dante Invernizzi,  scomparso a sua volta questa settimana, accomunando due persone diverse e che hanno operato in campi diversi, ma unite da una esistenza  ricca di profondi valori ispirati a sensibilità, impegno, amicizia che hanno saputo condividere con coloro che li hanno conosciuti e riversare sulla intera comunità. Persone semplici e buone nella accezione più significativa, in cui si riflette il generale e profondo cordoglio che suscita il loro ricordo; persone di cui la città deve andare fiera e nella cui memoria tutti devono trarre motivi di positiva e costruttiva riflessione. 

Nelle foto alcuni momenti della commossa  cerimonia che si riflettono sui volti dei Pacian.

viganò funerale 15viganò funerale 15viganò funerale 15

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.