IL SALUTO DELLA CITTA’ A GIORGIO COLOSIO

IL SALUTO DELLA CITTA’ A GIORGIO COLOSIO

 

Con la cerimonia funebre svoltasi a Renco è stato dato l’ultimo saluto a Giorgio Colosio, nativo di Trobaso e spentosi all’età di 81 anni.  Era noto in città soprattutto per il lungo e appassionato impegno che ha accompagnato la sua vita nell’ambito sindacale e sportivo, sia negli anni  in cui era stato dipendente della Cartiera di Possaccio che da pensionato. Attivo nel sindacato della Cisl lo è sempre stato durante gli anni della vita professionale e ancora in seguito, distinguendosi tra i protagonisti nelle principali lotte per la difesa dei diritti dei lavoratori.  Sul versante sportivo è stato arbitro di calcio e anche in questa attività ha profuso il massimo impegno sia nelle partite dirette fino ai campi della serie D che in seno alla sezione verbanese dell’Associazione Italiana Arbitri,  di cui fu uno dei primi promotori e da cui ricette una targa per mezzo secolo di attività nella sezione.   E’ stato anche formatore di molti giovani aspiranti alla carriera di arbitro e concepiva questo ruolo, come quello di sindacalista, ispirandosi all’impegno sociale che lo ha sempre contraddistinto.

 

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.