IN CARCERE UNA VENTENNE “TOPO DI APPARTAMENTO”

IN CARCERE UNA VENTENNE “TOPO DI APPARTAMENTO”

Aveva “ripulito” abitazioni a Gravellona Toce, Casale Corte Cerro, San Bernardino Verbano e Cambiasca G.S., 20enne cittadina croata, finchè nello scorso mese di ottobre la Squadra Mobile della Questura di Verbania aveva messo la parola fine sulla sua carriera di “topo d’appartamento”. Colta in flagranza di reato, la donna, nell’occasione fiancheggiata da due complici minorenni, era stata arrestata e ristretta nella sezione femminile della  casa circondariale di Vercelli, salvo poi essere sottoposta alla misura cautelare dell’obbligo di dimora presso un campo nomadi della estrema periferia milanese. Le indagini effettuate sul suo conto dagli investigatori di Verbania, che nell’occasione si avvalevano delle testimonianze di alcuni residenti, consentivano di addebitare alla giovane ben sette furti in appartamento, di cui tre consumati in una sola mattinata.  In seguito a tali accertamenti, il Gip di Verbania emetteva un provvedimento di custodia cautelare in carcere nei confronti dell’indagata che il 18 maggio scorso veniva associata alla casa di reclusione milanese San Vittore.

polizia

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.