IN PREFETTURA LE ONORIFICENZE PER LA FESTA DELLA REPUBBLICA

IN PREFETTURA LE ONORIFICENZE PER LA FESTA DELLA REPUBBLICA

Nella sede della Prefettura del Vco a Villa Taranto si è svolta la cerimonia di consegna dei diplomi di onorificenza dell’”Ordine Al Merito della Repubblica Italiana”.  L’onorificenza conferita dal Presidente della Repubblica – ha detto durante la cerimona il prefetto Sidoti – è il riconoscimento verso quanti hanno operato, e quindi ben meritato nei confronti della stessa Repubblica e della propria comunità, con il comportamento di ogni giorno, con il proprio lavoro, con l’impegno, con la propria vita: in una parola con l’essere buoni cittadiniEcco gli insigniti:

Commendatore Enrico Verdi: Ex direttore, attualmente in quiescenza, dell’Ufficio provinciale delle Dogane del Verbano Cusio Ossola. membro del Lions Club di Ddomodossola: è persona nota nel mondo del volontariato verso i disabili.

Ufficiale Fabio Di Stefano: Direttore di  “Medicina Interna” dell’Ospedale Castelli di Verbania, ha affrontato l’emergenza sanitaria ospedaliera svolgendo non solo l’attività’ di direzione e coordinamento del gruppo di lavoro, ma contribuendo in prima persona alla copertura dei turni di guardia attiva continuativa, diurni, notturni e festivi.

Cavaliere Michela Brighi: Coordinatore infermieristico del Dipartimento Chirurgico di Verbania. con impegno notevole, costante e senza sosta ha collaborato a ridefinire le attività assistenziali di uno scenario mutato in un brevissimo arco temporale. Ha sostituito la collega, assente per malattia, nelle funzioni di coordinamento di uno dei reparti covid del presidio ospedaliero di Verbania.

Cavaliere Silvia Iodice: Medico di Igiene e Sanita’ pubblica dell’A.S.L. del V.C.O., si è resa responsabile dell’esecuzione di un’importante quantità di tamponi presso le RSA e presso i domicili dei contagiati, contribuendo in modo determinante al contenimento dell’epidemia nel territorio di questa provincia.

Cavaliere Carlo Maestrone:  – Direttore della Rianimazione dell’A.S.L. del V.C.O., ha collaborato alla riorganizzazione del servizio, ampliando la dotazione di posti letto. Si è contraddistinto nel supporto umano e psicologico dei pazienti, dei loro familiari e di tutti gli operatori sanitari che hanno collaborato al fine di salvare vite umane di tanti ammalati che sono transitati nei reparti di rianimazione della provincia.

Cavaliere Maria Adele Moschella: Direttore di Medicina Interna del San Biagio Di Domodossola. Ha ricoperto l’incarico di responsabile del reparto covid. Si è contraddistinta non solo per la preparazione clinica, ma anche per l’attenzione ai dettagli organizzativi e per le capacità di elaborazione progettuale.

Cavaliere Elena Grossi: Coordinatore infermieristico di Ortopedia/Urologia/Oculistica del San Biagio di Domodossola. Con impegno notevole, costante e senza sosta, ha collaborato a ridefinire le attività assistenziali di uno scenario mutato nell’arco di un brevissimo arco temporale. Ha sostituito la collega, assente per malattia, nelle funzioni di coordinamento di uno dei reparti covid del presidio ospedaliero di Domodossola.

Cavaliere Vincenzo Mondino: Dottore responsabile di Malattie infettive e tropicali dell’A.S.L. del V.C.O. Ha affrontato l’epidemia con personale della struttura ridotto e posti letto più che raddoppiati, risultando sempre presente in ospedale, anche per dodici ore giornaliere. Ha eseguito i tamponi per la quasi totalità dei pazienti ricoverati e di coloro che accedevano al DEA.

Cavaliere Roberto Badio: Volontario attivo del Comitato di Verbania della Croce Rossa Italiana. Ha operato con abnegazione e spirito di servizio, distinguendosi per comportamenti meritevoli, ispirati ai principi dell’altruismo e della solidarietà che l’hanno portato a sacrificare spesso la propria vita privata senza tener conto dei rischi per la propria salute.

Cavaliere Maria Canale: ha svolto la professione di docente di Lettere presso le Scuole superiori di Verbania. Cultrice di storia e filosofia, ha curato la mostra nazionale fotografica, inserita nel programma ufficiale delle commemorazioni per il centenario della Prima Guerra Mondiale, “il ruolo delle donne durante la grande guerra”.

Cavaliere Rosario Guercio Nuzio: Funzionario della Prefettura del Verbano Cusio Ossola. Nel corso dell’attività lavorativa ha ricoperto numerosi incarichi: Ha svolto funzioni commissariali del Comune di Belgirate, Sedriano e di Trasquera. Revisore dei Conti in diversi enti locali. E’ Segretario della Protezione Civile dell’Associazione Nazionale Alpini, Sezione Di Intra.

Cavaliere Antonio Lillo: – Presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri del V.C.O.  e medico di famiglia. Punto di riferimento per i medici di base, si è prodigato nel sostegno e nella promozione delle attività della medicina di base. Si è dimostrato propositivo ed attivo nelle risoluzioni delle problematiche legate alla diffusione del contagio da covid-19 presso gli studi dei medici di famiglia. 

Cavaliere Giulio Adriano Frangioni: Coordinatore della Segreteria del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico. E’ istruttore di alpinismo e aiuto istruttore  di sci di alpinismo. Iscritto al Gruppo Italiano Scrittori di Montagna, ha pubblicato diverse guide escursionistiche della zona del V.C.O. e articoli sulla cultura e sulla sicurezza  alpina.

Cavaliere Antonio Schibuola  – Membro storico da oltre 25 anni del Gruppo Alpini di Mergozzo – Bracchio. E’ stato insignito dalla Croce Rossa Italiana del diploma di Benemerenza con medaglia di Prima Classe.

Cavaliere Piero Zaninetti: Medico di Medicina Generale, specializzato in Medicina Interna con diploma in Ecografia clinica. Ha promosso l’utilizzo a domicilio di ecografi palmari ai fini della diagnosi precoce, alleggerendo il lavoro delle locali strutture ospedaliere. Ha operato al fine del monitoraggio e del follow up dei pazienti post dimissione, rendendosi disponibile ad affiancare i medici delle unità speciali di continuità assistenziali. 

Cavaliere Felice Darioli: Ex Comandante, attualmente in quiescenza, della Stazione di Soccorso Alpino della Guardia di Finanza di Domodossola. Ex campione del gruppo sportivo delle Fiamme Gialle, per le discipline degli sport invernali e prove nordiche, vincendo negli anni ’70 diversi titoli sia in campionati italiani che internazionali. E’ Vicepresidente del Soccorso Alpino speleologico piemontese.

Cavaliere Luigi Valenti: Comandante della Stazione di Soccorso Alpino della Guardia di Finanza di Domodossola. Già insignito dal corpo di appartenenza di diverse benemerenze. ha conseguito numerosi riconoscimenti per azioni di soccorso in montagna a persone in difficoltà.

Cavaliere Davide Corsi: Capo della Sala Operativa del Comando Provinciale della Guardia di Finanza del V.C.O. Si è distinto per il ruolo di Coordinatore svolto in occasione delle numerose azioni di Soccorso Alpino della Guardia Di Finanza. Già insignito dal Corpo di appartenenza di diverse benemerenze, per le eccellenti capacità tecnico – professionali.

Cavaliere Mauro Di Cesare: Addetto ai servizi informativi del Comando Provinciale della Guardia di Finanza del V.C.O. è stato segnalato per le capacità professionali e le doti umane e lo spirito di abnegazione nelle attività svolte.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.