INIZIATIVE DI EDUCAZIONE CIVICA AL LICEO CAVALIERI

INIZIATIVE DI EDUCAZIONE CIVICA AL LICEO CAVALIERI

Questa mattina al Liceo Cavalieri  la dirigente scolastica Cinzia Sammartano e docenti hanno presentato le attività di Educazione civica realizzate o in corso di realizzazione in questo anno scolastico.

In particolare due attività, ovvero due percorsi di più incontri, sono state realizzate in collaborazione con la Sezione italiana di Amnesty International e con l’Associazione “Sulle regole”.   Il percorso formativo nato dalla collaborazione tra il Liceo Cavalieri e la Sezione italiana di Amnesty  International è stato progettato e poi realizzato grazie al lavoro di Chiara Pacifici, coordinatrice delle
attività del settore scuola e università di Amnesty, e di tre docenti del Liceo “Cavalieri”: Maria Grazia Jannuzzi, docente di Diritto ed Economia, Walter Temi, docente di Storia e Filosofia e referente d’istituto per l’Educazione civica, e Michele Airoldi, docente di Italiano e Latino e attivista di Amnesty International.
Il percorso si è articolato in sette incontri, tutti realizzati online nei mesi scorsi.     Il percorso di Educazione civica “Sulle regole” riguarda e coinvolge la maggior parte delle classi del  Cavalieri. Ha come scopo lo sviluppo di comportamenti responsabili ispirati alla conoscenza e al rispetto della legalità, del diritto e della Costituzione italiana.

E’ stato pure illustrato il percorso di approfondimento sui temi della Resistenza e della  Costituzione, avviato a partire dalla ricorrenza della Giornata della Memoria lo scorso 27 gennaio e che prosegue con la Festa della Liberazione del 25 Aprile 2021.   Le iniziative svolte per l’ccasione comprendono la visione di filmati storici  sulla Liberazione di Verbania ad opera dei partigiani della Flaim e sul primo Ricordo dei Martiri di Fondotoce, la visione di un breve video realizzato da un gruppo di studenti partendo dai due filmati storici, la presentazione di quattro installazioni riguardanti Resistenza, referendum Monarchia / Repubblica, Assemblea costituente, Costituzione, la lettura sotto l’ulivo all’ingresso  della scuola dei Principi fondamentali della Costituzione della Repubblica Italiana, la consegna alla classe di una copia della Costituzione da tenere nella propria aula anche come segno del ritorno a scuola in presenza.

Nelle foto alcuni momenti della presentazione di questa mattina, nel corso della quale si è svolta anche la cerimonia di consegna dei kit didattici di Amnesty International alle Scuole Medie Cadorna e Quasimodo e sono state inaugurate mostre dedicate al 25 Aprile

 

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.