LA CULTURA DA’ UNA MANO A VERBANIA

LA CULTURA DA’ UNA MANO A VERBANIA

Nell’attuale fase di emergenza anche il comparto cultura è in forte difficoltà e per questo il competente assessorato mette in campo alcune azioni di sostegno e di rilancio come segnale di vicinanza al mondo della cultura e dell’istruzione. Anche in una fase così delicata  – commenta l’assessore Riccardo Brezza – la sinergia tra associazioni ed enti è stata forte e proficua, a dimostrazione di come la comunità sia in grado di agire con positività e voglia di innovare. Faremo nei prossimi mesi tutto il possibile per proseguire con determinazione nel sostegno al mondo della cultura e della socialità. Vengono ricordate le prime azioni dell’Assessorato a Cultura e Istruzione:  1) liquidati agli istituti scolastici di competenza comunale tutti i pagamenti in sospeso: 25.000€ per gli arredi e 30.559 € per le funzioni delegate;  2) promosso l’appello per la Solidarietà Digitale per le Scuole insieme all’Ufficio Scolastico Provinciale;  3) lanciato il progetto “Radio Quarantenna Verbania”, insieme alle associazioni giovanili Migma Collective e 21 Marzo e coinvolgendo le associazioni culturali del territorio;  4) Università della Terza età in Tv:  a partire da  oggi alle 13.30 (come già ricordato in altro articolo), su VCO Azzurra Tv, inizia “Over Tv”, un contenitore televisivo quotidiano dedicato in particolare alla terza fascia di età a cura Centro Servizi per il Territorio Novara e Vco con la Fondazione Comunitaria del Vco e il coinvolgimento delle Università della Terza Età di Verbania, Domodossola e Arona;  5) pensando al futuro, approvate due importanti convenzioni pluriennali: con la Fondazione Bellonci per il Premio Strega a Verbania fino al 2022 e con Lis Lab per il Festival Cross fino al 2024.

Nella foto l’assessore Riccardo Brezza

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.