LA CURA E’ DI CASA: UN IMPORTANTE RICONOSCIMENTO E CRESCONO NUOVI PROGETTI

LA CURA E’ DI CASA: UN IMPORTANTE RICONOSCIMENTO E CRESCONO NUOVI PROGETTI

La Cura è di Casa si è aggiudicata il secondo premio del bando Piemonte Innovazione 2019 ANCI Piemonte, ritirato in occasione della XXXVI Assemblea Nazionale tenutasi ad Arezzo. A ritirare il premio Arturo Lincio, presidente della Provincia del Vco capofila del progetto e il consigliere ANCI Piemonte Stefano Costa (foto). La motivazione: Per promuovere il miglioramento della qualità e dell’efficienza dell’erogazione dei servizi pubblici a cittadini e imprese, il benessere e lo sviluppo delle comunità, nella convinzione che la costante ricerca di innovazione delle Istituzioni di prossimità e di area vasta debba passare anche attraverso la valorizzazione e la condivisione delle buone pratiche. Il premio è un gratificante riconoscimento ottenuto dopo tre anni e mezzo di sperimentazione e testimonia l’importanza del lavoro fatto in questi anni, a dimostrazione che il progetto La Cura è di Casa è una buona prassi per quanto riguarda il percorso di cura a domicilio per gli anziani vulnerabili, insieme alle attività di ingaggio volontari e di attivazione della comunità nella raccolta fondi, promossi in questi tre anni di progetto su tutto il territorio del Vco. La rete di lavoro che coinvolge partner pubblici, privati e del mondo del volontariato, dimostra come lavorare insieme permetta di raggiungere obiettivi importanti a favore della comunità.

Intanto si va sempre più affermando con successo nell’ambito de La Cura è di Casa il progetto delle telefonate amiche di “Ti chiamo io!”.  Alcuni anziani de La Cura è di Casa stanno già ricevendo le telefonate amiche dei volontari, alcuni dei quali si sono trovati per fare il punto della situazione (foto). E’ emerso quanto sia preziosa una telefonata che fa sentire gli anziani dentro una comunità che si prende cura di loro. Per combattere la solitudine, le telefonate sono per gli anziani fragili un momento di relazione e compagnia, nonché un modo per controllare il loro stato di salute.

 

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.