LA DONAZIONE DI UN COLONSCOPIO ALL’OSPEDALE CASTELLI

LA DONAZIONE DI UN COLONSCOPIO ALL’OSPEDALE CASTELLI

Un colonscopio pediatrico del valore di 30.000 euro è stato donato all’Ospedale Castelli  in un incontro svoltosi oggi nella sala educazione terapeutica Annalisa Luraschi.  In rappresentanza dei donatori sono intervenuti Paola Buscaglia per l’Associazione Amici dell’Oncologia (che ha destinato a questa finalità una parte del ricavato della festa annuale a Villa Rusconi Clerici),  Paolo Lerede per il Rotary Club  Pallanza Stresa e Francesca Zanetta per la Fondazione Comunitaria del Vco, sottolineando con soddisfazione il fecondo esempio di collaborazione nella importante iniziativa.  Ringraziamento per il dono e profondo compiacimento per il ruolo sociale svolto dall’Associazione, dal Club di servizio e dalla Fondazione sono stati espressi dal direttore generale della Asl Vco Chiara Serpieri e dal sindaco Silvia Marchionini. Il dottor Giuseppe Facciotto, responsabile della Sos Dipartimentale Endoscopia dell’apparato digerente,  si è soffermato sull’impiego del colonscopio pediatrico,  di dimensioni inferiori rispetto a quello tradizionale, ma che si può usare con piena efficacia in ogni circostanza in cui occorra visionare l’interno dell’intestino e anche nei casi più delicati nonchè con l’applicazione di altri strumenti chirurgici. Le colonscopie vengono eseguite al Castelli di Verbania dalle ore 8 alle 20, al San Biagio di Domodossola dalle 8 alle 16.15.

Alcune fasi della consegna nelle foto di Verbania MillEventi

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.