LA GRANDE FESTA DELLA CORALITA’ ITALIANA

LA GRANDE FESTA DELLA CORALITA’ ITALIANA

L’Associazione Cori Piemontesi sottolinea il grande successo il Concorso Nazionale Corale Polifonico del Lago Maggiore, svoltosi per la prima volta a Verbania lo scorso weekend. L’evento  era già nato sotto una buona stella
con l’iscrizione di ben 20 cori in rappresentanza di 7 regioni italiane, ma a decretarne il reale successo sono i tre
giorni in cui si è svolto. Mentre i numerosi volontari, tra i quali si sono distinti i ragazzi del Liceo Cavalieri, assistevano  e coordinavano in modo egregio le formazioni corali, a Pallanza si respirava un’aria speciale, con i cori che sfilavano per recarsi alle audizioni e spesso improvvisavano delle jam sessions nei bar o sul lungolago; particolarmente toccante il momento in cori, stipati nella chiesa di San Leonardo in attesa del verdetto dei giudici, hanno iniziato a cantare, improvvisando un concerto a più voci che ha toccato il cuore di chi era presente. Il concerto di Gala si è  poi svolto in una atmosfera di grande festa nella chiesa di San Leonardo gremita di gente.

“Siamo estremamente soddisfatti – commenta la Vice Presidente di ACP Paola Brizio -. Non era facile gestire un così grande numero di cori, ma complessivamente è andato tutto bene: Verbania, complici le belle giornate, si è confermata una location ideale, apprezzata anche dai coristi. Sabato si respirava aria di sana competizione, voglia di cantare, voglia di stare insieme e soprattutto rispetto reciproco; ancora una volta la coralità ha trasmesso valori di vita importanti”.
“Il Concorso Nazionale Corale Polifonico del Lago Maggiore si conferma uno dei fiori all’occhiello di ACP – conferma il presidente Ettore Galvani -. Dopo questa edizione si sono poste le basi per un ulteriore salto di qualità sia dal punto di vista artistico sia dal punto di vista della partecipazione che renderanno la prossima edizione ancora più affascinante”.

Associazione Cori Piemontesi

Nella foto la chiesa di San Leonardo gremita di gente al Concerto di Gala.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.