LA PATRONALE DI PALLANZA CON LA “DANTE” E I “PALLANZOTTI”

LA PATRONALE DI PALLANZA CON LA “DANTE” E I “PALLANZOTTI”

Hanno un programma allargato quest’anno i festeggiamenti di San Leonardo patrono di Pallanza. Ai consueti appuntamenti organizzati dal Circolo del Pallanzotto si aggiungono infatti le iniziative del Comitato di Verbania e Vco della Società Dante Alighieri.

Il Comitato verbanese della Dante fu tra i primi a nascere in Italia nel 1906  ricerche su documenti d’archivio, giornali d’epoca e altre testimonianze condotte da Leonardo Parachini,  nonché sulla documentazione degli anni più recenti a cura dell’attuale presidente dell’associazione Silvia Magistrini, hanno dato vita al libro “”D” come Dante – Storie e testimonianze  della Società Dante Alighieri Comitato di Verbania (1906-2018)”. L’opera viene presentata ufficialmente in un convegno con lo stesso titolo domani,  sabato 10 novembre  alle ore 15.30 a Villa Giulia in occasione dei festeggiamenti patronali. Intervengono Leonardo Parachini sulla storia del Comitato dalla fondazione al secondo dopoguerra e Silvano Ragozza sulla lingua di Dante ieri e oggi.  All’iniziativa collaborano Assessorato alla cultura, Circolo del Pallanzotto, Archivio di Stato di Verbania e Associazione Amici degli Archivi Storici.

La patronale viene poi celebrata domenica 11 novembre a cura come di consueto del Circolo del Pallanzotto.  In programma alle ore 11 la Messa Granda nell’insigne Collegiata Prepositurale di San Leonardo, quindi alle 12.30 il Pranzo dei Pallanzotti al Ristorante Villa Olimpia in via Mazzini a cui con i soci possono partecipare parenti e amici.  Nella circostanza viene assegnato il Dazzino d’Argento 2018, attribuito ogni anno a un cittadino Benemerito per Pallanza.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.