LA PRESENTAZIONE DELLE OPERE DEL “CAVALIER TEMPESTA”

LA PRESENTAZIONE DELLE OPERE DEL “CAVALIER TEMPESTA”

Domenica 10 settembre alle ore 18.30 a Villa Giulia, nella cornice della “Mostra Galeotta  – Artisti Dentro ospita il Cavalier Tempesta” curata da Giancarlo Lacchin, Marco Carminati (storico dell’arte e giornalista responsabile delle pagine d’arte dell’inserto culturale Domenica del Sole24Ore) presenterà le quattro grandi opere del grande vedutista Pieter Mulier detto il Cavalier Tempesta (1637-1701) esposte al piano nobile della villa e i lavori di mail art dei detenuti di tutta Italia.  All’iniziativa collaborano Comune e Museo del Paesaggio.

Il centro dell’esposizione di Villa Giulia è costituito, senza dubbio, dai quadri di paesaggio del Tempesta che dialogano molto efficacemente con lo scenario naturale del Lago Maggiore che si gode da Villa Giulia. Le quattro tele qui esposte sono state scoperte nel 2005 in una collezione privata italiana da Marcel Roethlisberger – Bianco, che le ha pubblicate nel 2008 indicandole come capolavori della maturità  del grande vedutista Pieter Mulier detto il Cavalier Tempesta (1637-1701). La qualitù  suprema dei dipinti e la lettura di alcuni dettagli negli edifici e nel paesaggio, che sembrano far presupporre la conoscenza dalla pittura veneta, inducono a pensare che i quadri ora esposti a Villa Giulia furono con ogni probabilità  realizzati nell’ultima, eccezionale fase creativa del maestro, tra il 1685 e il 1701, quando ormai il pittore, libero dalla prigione, potè viaggiare e lavorare tra Milano, il Lago Maggiore, il Veneto e l’Emilia, ricercato e osannato dai suoi nobili committenti e dai suoi estimatori. La presenza delle opere del Tempesta sul Lago Maggiore, per certi versi, si può considerare un ritorno a casa, dal momento che il pittore ebbe stretti rapporti coi Borromeo e soggiornò a lungo nell’Isola Bella, avendo tra i suoi più illustri committenti e sostenitori alcuni importanti esponenti della famiglia Borromeo.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.