LA ROCCIA DEL PRUSSIAN

LA ROCCIA DEL PRUSSIAN

Come farà a trovare spazio la pista ciclabile in questa strettoia?  E’ la domanda che, man mano che  la pista ciclabile avanzava in direzione di Suna e di Fondotoce, tutti si rivolgevano transitando alla cosiddetta “curva del Prussian”, breve tratto di collegamento tra il primo e il secondo lotto caratterizzato dalla presenza a lago di un rilevante sperone di roccia che scendeva a filo della Statale e non lasciava spazio per la nuova infrastruttura.  La risposta è giunta nei giorni scorsi, con l’intervento della ditta Cave di Corconio che ha tagliato una fetta di roccia come se fosse burro, ricavando lo spazio per la pista ciclabile a fianco della parte rimanente dello sperone che appare ora perfettamente liscia.  L’intervento che permette di realizzare il raccordo tra i due tratti della pista, escluso dall’appalto di entrambi i lotti, costa circa 115.000 euro.

Nelle foto l’intervento alla curva del Prussian

  1. Luciano Paretti 31 Marzo 2021, 9:35

    Una volta si sarebbe potuto usare quello che era il sedime pubblico della vecchia tranvia Omegna-Verbania, davanti alla casa.

    Reply

Lascia un commento a Luciano Paretti Cancella il commento

La tua email non sarà pubblicata.