LA SCOMPARSA DELLA DOTTORESSA ANNA MARIA TITON

LA SCOMPARSA DELLA DOTTORESSA ANNA MARIA TITON

Stroncata da un male che non perdona e che da qualche mese l’aveva costretta a interrompere l’attività professionale, si è spenta oggi  all’età di 62 anni la dottoressa Anna Maria Titon.  Da Verbania dove in precedenza abitava a Suna sul Monterosso, si era trasferita nella frazione di Pian di Sole a Premeno quando aveva preso servizio presso l’Istituto Auxologico di Piancavallo.  Laureata in Medicina e Chirurgia (110/110 e lode) presso l’Università degli Studi di Milano, si era in seguito specializzata in malattie dell’apparato respiratorio a Pavia  presso il  Policlinico San Matteo e in Cardiologia a Milano presso la prima Scuola di Specialità (Centro Cardiologico Monzino). E’ stata responsabile del servizio di ecocardiografia e consulenza cardiologica presso la Clinica pneumologica Eremo di Miazzina. Dal 1999 lavorava nello staff dell’Unità Operativa di Cardiologia e Riabilitazione Cardiologica all’Auxologico di Piancavallo.   Qui  ha anche partecipato come docente a corsi ECM su argomenti cardiologici, inoltre si è interessata di polimorfismi genetici nella ipertrofia cardiaca e di ricerca clinica sui protocolli applicati ai pazienti in particolare nei test da sforzo, con contributi in varie pubblicazioni.  Era socia Limav – Lega Internazionale Medici per l’Abolizione della Vivisezione.

Nella foto Anna Maria Titon

 

 

  1. Corrado de pinto 26 Maggio 2021, 17:19

    Una grande perdita le più sincere condoglianze non potrò mai dimenticare la sua gentilezza e la sua professionalità riposa in pace dottoressa

    Reply

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.