“L’ITALIA CHE NON SI VEDE”, RASSEGNA DI CINEMA DEL REALE

“L’ITALIA CHE NON SI VEDE”,  RASSEGNA DI CINEMA DEL REALE

Il cinema alla Maratonda porta a Verbania una selezione da L’Italia che non si vede, rassegna di “cinema del reale” promossa dall’Arci per raccontare il Paese mostrandocene aspetti poco conosciuti. Le proiezioni sono:   29 maggio Nessuno mi troverà, un documentario sulla vicenda di Ettore Maiorana. Uno scienziato geniale che semplicemente scompare nel nulla, senza lasciare tracce: anche questa è la storia d’Italia, assai fitta di misteri irrisolti;   5 giugno Bella e perduta, Pulcinella guida un bufalo in un viaggio surreale da Caserta verso nord;   12 giugno Le ultime cose,  un film di fiction ambientato in un banco dei pegni torinese, attorno a cui si srotolano storie di varia marginalità.  Le serate si svolgono alla casa del popolo di Trobaso in via Renco, 91: alle 19.45 un gustoso apericena equo-bio-locale-creativo, mentre le proiezioni iniziano alle 21.  Costo apericena, bevande incluse, 10 euro con tessera Arci. E’ gradita la prenotazione a cultura@sottosopra.verbania.it

maratonda 3

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com