NEVE E … CAMPAGNA ELETTORALE

NEVE E … CAMPAGNA ELETTORALE

Una imprevista nevicata limitata quella della notte scorsa, ma sufficiente per sollevare polemiche.  Qualche incidente non è mancato, anche se fortunatamente senza gravi conseguenze. Si lamenta soprattutto il mancato intervento sulle strade con mezzi spargisale per limitare i rischi alla circolazione.

Poichè le nevicate, peraltro ampiamente previste e non certo di dimensioni bibliche, hanno interessato gran parte d’Italia proprio nei giorni conclusivi della campagna elettorale, le conseguenze sono diventate immediatamente argomento che non è sembrato vero sfruttare a scopi di polemica politica.  Uno sguardo a livello generale non può mancare di far sorridere (o meglio piangere…) nell’osservare tra gli interventi e i commenti diffusi sul web come analoghe situazioni siano enfatizzate o taciute o commentate con toni ben diversi a seconda delle amministrazioni delle località interessate. Sono giochini a cui la politica  (vecchia e …”nuova”) ci ha abituato: un po’ più di serietà è un po’ meno di faccia tosta di fronte a certi commenti non farebbe male, ma diventa ancor più difficile auspicarlo nel clima di una campagna elettorale come quella in corso caratterizzata dalla prevalenza di toni e dichiarazioni francamente scadenti e sconcertanti.

  1. diciamo che ogni scusa è buona per strumentalizzare…. Segno che, non essendoci valide alternative, si è a corto d’argomentazioni!

    Reply
  2. Con la neve di dicembre e la mancata/parziale pulizia delle strade/marciapiedi, come gia’ scritto precedentemente ci ho rimesso doppia frattura malleoli e tibia sinistra dopo 60 giorni dall’operazione vado ancora con le stampelle.Spero che chi ha competenza vista la prossima prevista nevicata agisca con le dovute procedure.

    Reply

Lascia un commento a SINISTRO Cancella il commento

La tua email non sarà pubblicata.