NON ANCORA IDENTIFICATO IL CADAVERE RITROVATO NEL TOCE

NON ANCORA IDENTIFICATO IL CADAVERE RITROVATO NEL TOCE

Non è stato finora identificato il cadavere dell’uomo recuperato alla foce del Toce nel Lago Maggiore.  Il corpo giaceva certo nel posto da parecchio tempo,  come si può desumere dalle sue condizioni. Sul posto sono intervenuti Vigili del Fuoco e Polizia di Stato dalla Questura di Verbania, che svolge le operazioni necessarie per il riconoscimento della salma, ora nell’obitorio dell’Ospedale Castelli e per la quale potrebbe essere chiesta l’autopsia.  Le informazioni su persone scomparse nella zona inducono a pensare che potrebbe trattarsi dell’omegnese Walter Fabbiani, non più fattosi vivo dallo scorso 8 maggio e la cui auto venne ritrovata proprio lungo la riva del Toce a Ornavasso.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.