PER IL MUSEO DEL PAESAGGIO UNA STAGIONE RICCA DI EVENTI

PER IL MUSEO DEL PAESAGGIO UNA STAGIONE RICCA DI EVENTI

Alla presentazione del programma di eventi marzo-ottobre a Villa Taranto è intervenuto anche il presidente del Museo del Paesaggio, Alberto Garlandini,  annunciando una stagione ricca di appuntamenti di spicco e aperta ad ogni forma di integrazione e di coinvolgimento.  La grande mostra di apertura della stagione turistica museale sarà Ri-connessioni. Natura tra ‘800 e contemporaneo (presentazione sabato 2 aprile), organizzata in collaborazione con la Reggia di Venaria e il Consorzio delle Residenze Sabaude e derivante dalla mostra “Una infinita bellezza. Paesaggio e ambiente in Italia dalla pittura romantica all’arte contemporanea” – terminata il 27 febbraio presso la Citroniera della Reggia di Venaria – in cui era esposta anche l’opera “I due noci” di Carlo Fornara proveniente dalla collezione del Museo del Paesaggio. I più importanti e storici movimenti artistici presenti nelle collezioni del museo dialogheranno con noti artisti contemporanei che hanno toccato ed esplorato il tema della natura e dell’ambiente ai giorni nostri (Maura Banfo, Francesco Tabusso, Francesco Casorati, Ugo Nespolo, Laura Pugno, Enrica Borghi, Velasco Vitali, Hilario Isola, Giorgio Ramella, Daniele Galliano, Pier Luigi Pusole, Andrea Massaioli, Giovanni Frangi, Elisa Sighicelli, Piero Gilardi). Seguirà una mostra sui restauri alla Basilica di San Vittore e su Daniele Ranzoni, altre esposizioni e convegni nazionali su Gianni Pizzigoni e sull’area archeologica di Ornavasso.     

Nella foto Alberto Garlandini 

 

         

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com