PREMIO STREGA, TEATRO E OPERA PER INIZIARE LA SETTIMANA

PREMIO STREGA, TEATRO E OPERA PER INIZIARE LA SETTIMANA

Inizia subito con due eventi di rilievo una settimana particolarmente ricca di appuntamenti. IL PREMIO STREGA TORNA A VERBANIA  questa sera con l’incontro con i 5 autori finalisti della 73a edizione del Premio alle ore 21 al Centro Eventi Il Maggiore.  Si rinnova così una collaborazione di assoluto prestigio e una preziosa opportunità di promozione, poiché l’incontro con  i 5 finalisti che illustrano al pubblico le loro opere e la loro attività letteraria costituisce uno dei principali e più seguiti momenti collegati al Premio Strega.  L’ingresso costa 7 euro.   I cinque finalisti del Premio Strega 2019 sono  Benedetta Cibrario per “Il rumore del mondo” (Mondadori),  Claudia Durastanti per “La Straniera”(La nave di Teseo), Marco Missiroli per “Fedeltà” (Einaudi), Antonio Scurati per “M. Il figlio del secolo” (Bompiani), Nadia Terranova per “Addio fantasmi” (Einaudi).

Questa sera si apre anche una settimana importante per la comunità di Trobaso, in festa per la patronale di San Pietro e San Paolo Apostoli.  Gli appuntamenti si aprono alle ore 20.45 presso il salone parrocchiale, dove  la Compagnia I Falsi d’autore mette in scena “La Neve di Zio Anselmo”, con ingresso a offerta libera.

Domani sera alle ore 21 al Teatro Il Maggiore verrà rappresentata in forma di concerto “Gianni Schicchi”, opera in un atto tratta dal Trittico di Giacomo Puccini. Orchestra Sinfonica Carlo Coccia diretta dai maestri Hugh Murphy e Brett Hodgdon. I cantanti saranno i trentasette giovani talenti di “Si parla, si canta”,  programma internazionale per cantanti lirici diretto dal M° Benton Hess. Nella seconda parte verranno proposti brani celebri delle opere Turandot,Traviata ed Elisir D’Amore. I biglietti sono disponibili presso gli Uffici Turistici e prima del concerto alla biglietteria del Teatro. Prezzo intero 15 euro,  ridotto 10 euro.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.